Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

I Karma in Distorsione si affacciano sul mercato musicale con il loro album d’esordio il 4 Marzo 2013. Prima dell’uscita dell’album omonimo i K.I.D. hanno pubblicato il singolo e videoclip “La mia Fabbrica”, una sorta di canzone-manifesto, schietta e immediata, che ha ottenuto un grande successo sul web e su emittenti radiofoniche e web-radio di tutta Italia.

VIDEO
Nel video, realizzato da Karma in Distorsione e da Alessandro “Stellar” Stellari, Snerv, Tarkievitz e Biastj fanno una sorta di viaggio in strada, trasformando un semplice minimarket, la metropolitana, una nota piazza di Roma, in palcoscenico, attraverso il quale attirano la curiosità e coinvolgono il loro pubblico. Il tutto è scandito dall’utilizzo della tecnica della stop-motion con l’aggiunta di frammenti di video live.

DISCO
In un contesto musicale attuale dove i mezzi per registrare e per fare musica sono alla portata di tutti, i Karma in Distorsione fanno dell’autoproduzione il loro fiore all’occhiello, pubblicano infatti un disco (così come il video) autoprodotto la cui consapevolezza in fatto di sound e liriche taglienti è notevole e fruibile ai più.

Otto tracce che esplorano diverse soluzioni musicali passando quindi dal singolo rock-punk La mia Fabbrica, al ritornello-slogan del tormentone radiofonico Senza Petrolio, a momenti introspettivi e teatrali di Vivo a tratti e Cani randagi. Contaminazioni che provengono dall'esperienza cantautorale del cantante-bassista, avvezzo anche a progetti in dialetto Biscegliese, (si noti L palazz). I testi sono intimi e provocatori, mai banali, cantati talvolta sottovoce, talaltra a voce rotta dall'urlo.

Credits

Snerv – voce, basso
Tarkievitz – batteria, cori, electronics
Biastj – chitarra, cori, loop station

BIO
Già band opening durante alcuni live di Caparezza, i K.I.D. nel Senza Petrolio Tour del 2012, hanno calcato palchi di locali e festival di tutto lo stivale. Inoltre partecipano alla colonna sonora di una nota serie Tv in onda su Mtv, Non Cresce L'Erba, una docu-fiction sul calcio scommesse.
I Karma in Distorsione fanno dei loro concerti delle vere e proprie performance: l’impatto live è incredibile, arricchito da perizia strumentale dei tre giovani musicisti e dalla teatralità del cantante-bassista, alla quale è difficile rimanere indifferenti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati