Kaufman - Ascolta e Testo Lyrics Un aprile immaginato

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

UN APRILE IMMAGINATO
Febbre , che ci costringeva a letto nei giorni di un antico aprile E riempiva le piscine dei vicini con piranha e sirene.
Bende , che ci tenevano uniti e bagnavano la pelle Non sarebbero bastate mai a curare tutte le ferite.
Tu dividi me In milioni di ricordi che io difenderò per te Tu dividi me In milioni di colori che Io mescolerò per te In un cielo sempre uguale
Sogno l’immagine di te che balla in controluce Poi provo a disegnarti e tu muovi le labbra ma non hai voce
Conto le primavere che avevamo solo immaginato L’amore costruito e poi distrutto in corsie sempre piu’ vuote
Tu dividi me In milioni di ricordi che io difenderò per te Tu dividi me In milioni di colori che Io mescolerò per te In un cielo sempre uguale

Album che contiene Un aprile immaginato

album Le Tempeste Che Abbiamo - KaufmanLe Tempeste Che Abbiamo
2014 - New-Wave, Indie, Pop rock Irma Records srl, Self Distribuzione S.p.A.
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati