Descrizione

Le tracce presenti nell' EP sono state composte per quanto riguarda i testi tutte da Matteo Venzano, tranne My Poisoned Rose ad opera della nostra Vocalist.
Le parti di batteria sono state tutte arrangiate da Giorgio Sanna seguendo il suo gusto e il suo stile proveniente da generi più estremi quali il death metal stile Amon Amarth.
Le parti solistiche ad opera di Edoardo Dogliotti sono dettate dalla sua passione per gli Iron Maiden, con una forte presenza di break down nelle parti ritmiche in Eternal Chaos e My Poisoned Rose.
Questo EP è una prima idea di Symphonic/Power metal della band, che punta sempre ad evolversi e migliorarsi con il tempo, infatti Ethernal Chaos e My Poisoned Rose sono state le ultime ad essere scritte e hanno delle sonorità già differenti da Albatross e Rubicon che sono più Power "vecchio stile".
Vampyre è il brano più spinto dell' EP, con la presenza di una doppia cassa martellante e dai riff veloci classici del genere, è l'unico dei brani a presentare un piccolo pezzo di testo in italiano. L'intro è stato messo poiché utilizzato nei live e ci è sembrava giusto inserirla come introduzione all'EP.

Credits

Credits: registrato all' Eleven Studio (Savona), mixing e mastering all' Elnor Studio (Venzaghello Magnago). Copertina e illustrazioni a cura di Laura Spianelli e Simone Delladio, Artwork e booklet ad opera di Guido Callegari. Foto ad opera di Sigridur Keiko
Formazione:
Voce - Sara Sabatini
Chitarra ritmica - Matteo Venzano
Chitarra solistica - Edoardo Dogliotti
Basso - Fabio Pia
Tastiere - Enrico Borro
Batteria - Giorgio Sanna

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati