Kilo (classe ‘91) e Lugin (classse ’92) sono due rapper di Palermo cresciuti, rispettivamente, dai quartieri Cruillas e Madonna di tutto il mondo, periferie in cui le nuove generazioni, se non hanno una passione da seguire come il calcio o la musica, a causa delle difficili condizioni economiche, spesso vengono trascinate nel vortice delle numerose attività criminali che lì spopolano. La musica, nello specifico il rap, è stata dunque l’àncora di salvezza per Kilo e Lugin, passati dall’essere al centro di scene come spaccio e furti, al raccontare tutte queste situazioni in rima su un beat. Nei loro ambienti di provenienza, l’hip hop era l’ultima delle culture conosciute, i due però, con il tempo, hanno fatto appassionare di rap persino ragazzi che non ne conoscevano l’esistenza, diventando così dei punti di riferimento per molte persone con un vissuto simile a loro. Tanto che ora Young Legendz non solo è il titolo di questo EP ma è anche il nome di una crew nata attorno ai due.

Dopo numerose collaborazioni, e grazie alla forte amicizia, Kilo e Lugin hanno deciso che era giunto il momento di Young Legendz, un lavoro in cui hanno voluto ripercorrere tutti i drammi e i sogni vissuti, ricordare gli amici morti e le speranze perdute, le relazioni amorose e i fatti determinati da soldi e droga. Totalmente autoprodotto e indipendente, Young Legendz contiene sei tracce prodotte da Sharvy, ROS, Nebbia e da uno dei produttori più quotati dell’hip hop italiano, Big Joe. Mix e master invece sono opera di Antonio Nebbia La Fata.