Disco del giorno
album King Howl Quartet - KING HOWL
Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

La prima prova sulla lunga distanza, un disco di 11 brani dove i King Howl danno prova di un originale songwriting accostando la migliore tradizione blues a ritmiche e progressioni sempre diverse, caratterizzate da una pesante spinta sonora sempre più rivolta a suoni stoner rock. Un percorso che si snoda tra 8 inediti e 3 vecchi blues completamente reinterpretati e che ha come come padrino d’eccezione il bluesman Francesco Piu, ospite in “Hard Time Killing Floor”. Dai tempi crossover dell’opener “Mornin’” al boogie psicotico della conclusiva “Wolfman’s Calling” passando per la Kyussiana “My Lord” o per le atmosfere da fumoso Juke Joint di “Nocturne”: un disco che puzza di live, da suonare a volume altissimo.

Credits

King Howl Quartet:

Marco Antagonista - Chitarra
Diego Pani - Voce
Alessandro Cau - Basso
Dam - o Fanti - Batteria

Registrato, mixato e masterizzato al Sonusville di William Cuccu
www.sonusville.com

Artwork e foto di Elena Cabitza
www.wix.com/cabyuaby/caby

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati