Là-Bas (LaBas) Chi parla troppo si inganna (live) Scarica e Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

tra foto che ricordano quei mesi
tra parchi sciocchi sciocchi sciocchi sciocchi sai
segnare le linee dei metrò
slip che guardavan la terra
perché sei bella non proprio brutta
le lacrime versate tra l’arsura e i k-way

mangiavi piatti bio e le mie camicie
e ancora le tue corse non mi fermo più
le mani ai fianchi me le metti tu
prendevo caffè ma non plum-cake
perché le macchie ai denti è cosa molto seria

ma se nomino la tua schiena
a me stanco afflitto stanco dei miei passi
caldo vivo inizio giugno
disperdeva in un’estate il primo anno

chi parla troppo si inganna
la volta della chiesa che finiva a botte
il tuo taglia e cuci veloce e accurato
tagliavi di netto il sonno e la veglia

ricordi cose le ore della caccia
e sperimenti le dita nella presa
la tranquillità del tuo letto stretto
che poi era il parquet
il nostro letto stretto

ma se nomini la tua schiena
a me stanco afflitto stanco dei miei passi
caldo vivo inizio giugno
disperdeva in un’estate il primo anno

Album che contiene Chi parla troppo si inganna (live)

album Il nostro periodo americano EP Là-Bas (LaBas)
Il nostro periodo americano EP 2013 - Cantautoriale, Rock, Indie Lavorare Stanca

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani