Là-Bas (LaBas) - Ascolta e Testo Lyrics Io e Gabriella

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

il mobile a destra era vuoto era mio
il letto serrato era tuo
le labbra che usavano le tue ginocchia
come poltrona di nocche di dita
ti versi supina ti versi dell'acqua
baciando gli azzurri bicchieri
lumache che corrono sui tuoi capelli
frutteti fluenti lo sai

io e gabriella eravamo una coppia felice
poi la misura che colma aumentava la presa
ma io ricordo il mobile a destra in cucina
che riordinavo di cibo di miele e farina

sempre più adoro i fiocchi di neve di te
e non mantengo parole d'onore oramai
e la tua gonna mi disse ho qualcosa per lei
i tuoi ricordi mirabili stelle lo sai

i piccoli giorni son piccoli dei
negli ampi paesaggi di te
se bussi alla porta io tonto di mio
la porta si illude già lei

Album che contiene Io e Gabriella

album LÀ-BAS - Là-Bas (LaBas)LÀ-BAS
2013 - Cantautore, Rock, Indie Audioglobe, Lavorare Stanca
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati