laMalareputazione - Irene e il suo cavallo testo lyric

TESTO

Irene e il suo cavallo chini a terra come il tempo
che non ha rispetto alcuno per un tocco di buonsenso
un solo pasto al mese quando Cristo torna in croce
mentre il pane si fa luce e il vino allucinazione

e lo stupido che ride con lo squarcio ancora in viso
ma non sa tenere muto il banco che gli cola in riso
140 scatti per tornare sempre indietro
quando il fiato che compare fa piombare addosso il peso

ed è capacità di dominare
tutto insieme il suo splendore
la voglia che non sa più ritrovare
nello stomaco il dolore

e lo stupido che ride con lo squarcio ancora in viso
ma non sa tenere muto il banco che gli cola in riso
140 scatti per tornare sempre indietro
quando il fiato che compare fa piombare addosso il peso

ed è capacità di dominare
tutto insieme il suo splendore
la voglia che non sa più ritrovare
nello stomaco il dolore

come il poeta contorto ma
senza peccato
come il poeta distorto ma
senza peccato

CREDITS

Federico Gaeta: voce, chitarra elettrica Stefano Cozza: chitarre elettriche Martina Tiberti: basso Carlo Ferretti : batteria

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Irene e il suo cavallo di laMalareputazione:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Irene e il suo cavallo si trova nell'album Panico uscito nel 2012 per Altipiani , Audioglobe.

Copertina dell'album Panico, di laMalareputazione

---
L'articolo laMalareputazione - Irene e il suo cavallo testo lyric di laMalareputazione è apparso su Rockit.it il 2014-10-09 10:18:38

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia