laMalareputazione - La parte più sana testo lyric

TESTO

è un lavoro lento
non sai quanto costante
non affondarein questo male

trema il tuo sapore
minacciato ormai
da spaventiquotidiani

sai sarebbe affascinante
aprire le tue gambe e restare lì
perché il buio concupisce
la parte più sana che rimane lì

a resistergli

è un lavoro lento
non sai quanto costante
non affondarein questo male

niente di speciale
ti rimane ormai
questo straccio di canzone

sai sarebbe affascinante
aprire le tue gambe e restare lì
perché il buio concupisce
la parte più sana che rimane lì

a resistergli

CREDITS

Federico Gaeta: voce, chitarra elettrica Stefano Cozza: chitarre elettriche Martina Tiberti: basso Matteo Scannicchio: tastiere Carlo Ferretti : batteria

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano La parte più sana di laMalareputazione:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La parte più sana si trova nell'album Panico uscito nel 2012 per Altipiani , Audioglobe.

Copertina dell'album Panico, di laMalareputazione

---
L'articolo laMalareputazione - La parte più sana testo lyric di laMalareputazione è apparso su Rockit.it il 2014-10-09 10:18:38

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia