laMalareputazione - Ascolta e Testo Lyrics La parte più sana

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione La parte più sana

Testo e Musica di Federico Gaeta

Credits La parte più sana

Federico Gaeta: voce, chitarra elettrica
Stefano Cozza: chitarre elettriche
Martina Tiberti: basso
Matteo Scannicchio: tastiere
Carlo Ferretti : batteria

Testo della canzone

è un lavoro lento
non sai quanto costante
non affondarein questo male

trema il tuo sapore
minacciato ormai
da spaventiquotidiani

sai sarebbe affascinante
aprire le tue gambe e restare lì
perché il buio concupisce
la parte più sana che rimane lì

a resistergli

è un lavoro lento
non sai quanto costante
non affondarein questo male

niente di speciale
ti rimane ormai
questo straccio di canzone

sai sarebbe affascinante
aprire le tue gambe e restare lì
perché il buio concupisce
la parte più sana che rimane lì

a resistergli

Album che contiene La parte più sana

album Panico - laMalareputazionePanico
2013 - Rock, Indie, Alternativo Altipiani , Audioglobe
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati