Descrizione

Il primo CD Lame a foglia d’oltremare vede la luce alla fine del 2008. Dodici brani che attingono in maniera differente tra culture musicali anche lontane. Un viaggio linguistico e sonoro che si discosta dalle definizioni di genere e stile. A suo modo la band strizza l’occhio alla cultura musicale sarda, sud-americana, africana e mediterranea, con accostamenti e soluzioni vicine alla world music. I testi affrontano tematiche diverse: poemetti goliardici, allegorie, erotismo, guerra, migrazione, satira.

Credits

Diego Deidda - voce
Lorenzo Lepori - chitarra elettrica, voce
Simone Pistis - chitarra classica, organetto, fisarmonica e armonica
Massimo Cadeddu – basso e voce
Alberto Coda - batteria e percussioni

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati