La Pioggia, ha necessità di cadere e bagnare. In ogni stagione.

La Pioggia è il progetto musicale di Andrea Cannucci (1986) e Giuseppe Aledda (1985), due musicisti della periferia di Cagliari. Dopo aver passato mezza vita a suonare in altri progetti danno vita a La Pioggia dove urla e distorsioni lasciano spazio a canzoni trascinate da sentimenti e pulsioni differenti rispetto al passato.
Nel 2016 Andrea, cantante e chitarrista, apre il cassetto dove teneva le canzoni scritte e mai cantate e le condivide con Giuseppe, bassista e arrangiatore. La produzione di un demo e due videoclip pubblicati attirano l'attenzione di MIS, che decide di collaborare alla produzione dell'EP "Inverno", in uscita il 31 marzo. La produzione artistica è stata affidata a Samuele Dessì, già collaboratore di alcuni grandi nomi della musica italiana, che ha anche mixato il lavoro. Il mastering è stato curato da Andrea Suriani, che ha firmato alcuni degli album indie-pop italiani di maggiore successo degli ultimi anni.
Le canzoni di "Inverno" hanno come filo conduttore appunto l'inverno, inteso non solo come scenario freddo ricongiungibile alla stagione, ma come stato d'animo talvolta calmo e piovoso e in altri momenti tempestoso. Ai 4 brani firmati da La Pioggia si aggiunge una coraggiosa e moderna rivisitazione della celebre "Vedrai Vedrai" di Luigi Tenco, di cui è stato realizzato un videoclip che anticiperà l'uscita dell'EP.