Descrizione

L'ultimo lavoro dei Laradura, sintesi di più di un anno di composizione, manifesta l’insoddisfazione di una generazione verso il proprio paese, una generazione che apparentemente sembra non avere speranze e con molta difficoltà riesce a guardarsi dentro. Immaginando Federico García Lorca e Carl Gustav Jung in una lunga passeggiata profonda quanto silenziosa, i Laradura ci accompagnano con le loro sonorità alla ricerca sofferta di una pace continua…

Credits

Registrato e mixato al lotostudio da Gianluca Lo Presti.
Mastering effettuato presso l'Atlantis Studio di Milano.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO