Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Il disco si chiama Repeater, il concept è semplice, le torri telefoniche che amplificano i nostri segnali sono chiamati Repeater, una sorta di versione moderna del gioco del telefono. Il disco ha molto a che fare con la comunicazione tra le persone, come parliamo gli uni agli altri e il modo in cui lo facciamo con le moderne tecnologie ha reso la comunicazione più diretta e ha reso le persone più responsabili di quello che dicono.
Musicalmente proviene da un mix tra strumenti suonati, sintetizzatori e campionamenti.
La copertina è ad opera di Luca Sarti (Twin Room), è un omaggio/citazione all'album Total dei Joy Division.
La promo pic è scattata da Shervin Lainez e modificata da Luca Sarti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati