Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

TRACKLIST:

-Introduzione
-Chissà
-Intermezzo
-Faccia a faccia
-Mi tuffo
-Cosmo
-Conclusione

Piano vuol dire molte cose e sono simili tra loro. Le cose della vita e della lingua tendono a convergere verso i punti di equilibrio massimo, quindi posso presumere che un giorno magari presto tutto quanto sarà in pace e smetterà di muoversi, magari moriremo fottendocene. Da settembre abito a Parigi, a gennaio ho perso il mio lavoro per una ragione molto scema, ho trascorso molto tempo in casa e ho scritto e registrato questo disco insieme a Lucie Desclozeaux. Lo abbiamo fatto per noi, per conoscerci meglio, per noi perché avevamo cose da dire, e per voi perché crediamo sia bello e crediamo sia bello perché è vero. In inglese esiste il verbo “to long”, desiderare languidamente. "Piano" è un disco sul longing – in una camera – davanti a uno schermo – tasti di computer - tasti di piano.
Il disco è registrato in varie camere in cui ho vissuto qui. L’abbiamo registrato da soli perché non abbiamo soldi per uno studio e perché ci andava. Lo ha mixato Juju degli Assyrians a Milano.
Questo disco non esce per nessuna etichetta, non sarà distribuito, non sarà probabilmente mai stampato. Perché chiamarlo disco?
Laura Fabiani non è su Facebook, Twitter, Pinterest, etc. Per info potete scrivere a marcellonewman@gmail.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati