Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

I Pitagorici consideravano il 100 come un numero divino perché è il quadrato di 10 ovvero il numero perfetto.Rappresenta la totalità delle cose, un numero denso di significato in cui si intrecciano religione, statoed economia.CENTO è infatti un disco in cui l’umanità giunta al suo apice non può far altro che decadere. Un’ apice effimero che poggia su fragili basi, l’egoismo dell’uomo e la sua inevitabile autodistruzione. Il disco intreccia così i fallimenti dell’intero genero umano con i drammi personali, la grande guerra dell’anima, le trincee dentro i nostri cuori. Tra rabbioso grunge, una voce che graffia, potenti e rumorosi muri di suono Cento descrive e disegna scenari post apocalittici in cui l’unica cosa che conta ormai è preservare se stessi. L’artwork del disco è tratto dalla galleria fotografica The Last Day On The Heart di Stefano Bonazzi - http://www.stefanobonazzi.it-.

Credits

Prodotto da Paolo Del Vitto per La Rivolta records.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati