Senti che bell’aria. La gente mormora e tu gli corri in mezzo. Primavera ogni mattina e quei brividi da dentro. C’è nuova vita nel deserto, pronta per essere vissuta. Hai sempre voluto fare il tuo gioco, metti sempre il tuo segno, e non aspetti mai… mente libera e mani pronte. E sarà allora che li incontrerai, in uno sguardo allo specchio, nelle grida della gente, in una stretta di mano...

Pagina gestita da