Leggi la recensione

Descrizione

“L'estate è già un ricordo” è il titolo del disco che racchiude il significato di questi otto brani.
Ne esce un cantautorato schivo e intimista, canzoni d'amore per cuori rattoppati che narrano i tonfi del crescere, i terremoti famigliari e gli amori, quelli finiti male e quelli iniziati ancora peggio.
Testi che sembrano una lunga confessione, un diario segreto dato in pasto alla musica e che non ha paura di far trasparire quelle sensibilità e quei lati docili e più delicati che spesso nella quotidianità ognuno di noi mette da parte per far spazio ad una corazza più dura che non faccia trasparire possibili debolezze, come un giocatore d'azzardo che indossa occhiali scuri per non farsi tradire dal proprio sguardo.
“L'estate è già un ricordo” è un disco di canzoni sincere ed oneste di un ragazzo ancora speranzoso che la musica possa parlare da sola.

Il lavoro sarà presentato al pubblico per L'Alveare, un progetto di cooperazione aperto a più artisti e che seguirà anche le sue produzioni future.

Credits

Il disco è stato registrato e mixato da Nicola Cioffi, mastering a cura di Maurizio Baggio (Hatestudio di Rosà, Vi).
Alle registrazioni partecipano numerosi amici, tra i quali: Nicola Cioffi e Andrea A. Grigolato (Il Buio), Teno e Edivad Nipacs (Muleta).
Le foto che compongono l'artwork del disco sono state realizzate da Boitier su polaroid e ritagliate, adattate e letterate da Edivad Nipacs.

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati