Le Letture Bandite - (Capitolo3) C'era una volta testo lyric

TESTO

c'era una volta un uomo triste e solo
che vestiva di vecchio, con un cappello nero
sotto la pioggia cercava il suo riparo
con le sue scarpe rotte, che muoveva sul sentiero
illuso dall'attesa promessa del futuro
mimava con le mani il desiderio del tesoro
c'era una volta un uomo grasso e fiero
che vestiva di nuovo, con un completo nero
sotto il suo sole, con il suo sguardo altero
con le sue scarpe nuove, che muoveva sul sentiero
aveva un suo potere..., il dono del futuro
e mostrava con le mani la mappa del tesoro
“sento come voi tutta la gravità eccezionale del momento che il nostro paese,
come tutti i paesi del mondo, sta affrontando. Viviamo forse la crisi più grave
di questo dopo guerra...”
c'era una volta un mondo strano e vero
che vestiva dei costumi aspri dell'austero
sotto il tramonto eseguiva il suo lavoro
con le sue scarpe usate, che muoveva sul sentiero
mirava in lontananza a fatica il suo futuro
e copriva con premura la prigione del tesoro
“...e la viviamo proprio nel momento in cui credevamo, per gli straordinari
eventi di questi ultimi due anni, che ci fossimo finalmente liberati dall'incubo
della guerra con la caduta della contrapposizione frontale tra est e ovest!”
c'era una volta un mondo strano e vero
c'era una volta un mondo strano e vero

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano (Capitolo3) C'era una volta di Le Letture Bandite:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone (Capitolo3) C'era una volta si trova nell'album Le Letture Bandite uscito nel 2014 per La Sete Dischi.

Copertina dell'album Le Letture Bandite, di Le Letture Bandite
Copertina dell'album Le Letture Bandite, di Le Letture Bandite

---
L'articolo Le Letture Bandite - (Capitolo3) C'era una volta testo lyric di Le Letture Bandite è apparso su Rockit.it il 2015-11-13 01:33:14

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia