Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

Un disco d'esordio di una band che peró vive da anni attraverso mutazioni e cambi di percorso.
Nata a l'Aquila alla fine degli anni 90, ha macinato chilometri e situazioni in giro per l'Italia, fino al suo scioglimento ed alla sua rifondazione a Roma. Molti compagni di viaggio lasciati alle spalle, ma con maggior consapevolezza rispetto all'itinerario da intraprendere, si riparte da Narcisi Geishe. Disco variegato e complesso, come la natura dei suoi componenti e la dinamica dell'evoluzione della band stessa. Partendo da ciò che di buono c'era nel pensiero originale fino a farlo collimare con l'idea attuale. La destrutturazione e distruzione dell'icona per eccellenza. La cronologia decadente della graduale perversione dell'idea stessa di icona.
La corruzione dell'essenza e del significato derivante.

Credits

Registrato, Mixato e Prodotto da
Daniele “ilmafio” Tortora per Le Narcisse @ Clivo Studio
Eccetto
Lucy Majorette, Il Mio Avvocato
Prodotte da Daniele “ilmafio” Tortora e Tommaso “toomi” Colliva
Manicomio, Strega Stellare, Marcella
Mixate da Tommaso “toomi” Colliva @ Che Studio
Masterizzato da Giovanni Versari
Illustrazioni di Pelin Santilli
Grafica di Lau Chourmo

Le Naphta Narcisse:

Caster - Voce
Mafalda - Chitarre & Tastiere
Federico- Chitarre
Pietro - Basso
Dagus - Batteria


Lucy Majorette
-Gianluca Ferrante: Basso
-Stefano “Gas” Valeri: Chitarra Lofi
-Tommaso “toomi” Colliva: Fiatinti, Vss100, Farfisa Bravo, Percussioni Lofi

Merilyn Globetrotter
-Naphta Family: Cori
-Simone De Filippis: Basso

Koala
-Simone De Filippis: Basso

Il Mio Avvocato
-Angelo Maria Santisi: Violoncelli
-Tommaso “toomi” Colliva: Blackberry, Vss100, Farfisa Bravo, Percussioni Lofi

Manicomio
-Naphta Family: Cori
-Simone De Filippis: Basso

Love Injected
-Naphta Family: Cori

Strega Stellare
-Fabio Rondanini: Batteria
-Rodrigo D’Erasmo: Violini & Viole
-Tommaso “toomi” Colliva: Trem’o’matic

Psicodramma
-Naphta Family: Cori
-Tommaso “toomi” Colliva: Polifemo Noise

Marcella
-Simone De Filippis: Basso

Allergico ai Franzosi
-Angelo Maria Santisi: Violoncelli
-Elena Floris: Violini & Viole
-Seralisa: Cori

Libero De Rubo
-Flavio Pasquetto: Hard Solo ‘84
-Mia Schettino: Voce & Cori
-Simone De Filippis: Basso e String Melody

Narcisi Geishe
-Elena Floris: Violini & Viole
-Simone De Filippis: Basso
-Tommaso “toomi” Colliva: Glitch

Commenti (3)

Carica commenti più vecchi
  • maxavo 02/07/2013 ore 15:04 @maxavo

    Davvero un album interessante, che parte in maniera quasi scanzonata, ma che arriva presto a colpire in profondità(il mio avvocato), in virtù di una introspezione musicale che si esalta nella sua dimensione piu intimista. Melodia e veemenza molto ben bilanciate, per un risultato che invoglia a ricominciare l'ascolto.Gia che si faccia fatica a definirne le influenze in maniera netta(ci risento un po di Mao e la rivoluzione, oltre che qualcosa dei negrita), è un pregio non da poco.Non cambieranno la storia della musica, e il fatto che ne siano ben consapevoli gli permette di regalarcene di ottima.Molto bene

  • Le Narcisse 02/07/2013 ore 15:18 @LeNarcisse

    Ed il tuo è davvero un commento notevole. Come pochi se ne trovano.
    Grazie.

  • maxavo 02/07/2013 ore 16:48 @maxavo

    grazie a voi per il bel disco, e spero che abbiate un po di visibilità perchè ve la meritate.
    in bocca al lupo e continuate per la vostra strada,che mi sembra quella giusta:-)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati