Lev - Scarica e Ascolta Casa

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Casa

Casa Se disturbo chiedo scusa Ma ho bisogno di qualcosa Che mi dia serenità Pesa La contesa con l'attesa Ma convivo con l'ascesa Di una nuova pubertà Per sopportarmi meglio Vale pure un appiglio Ma è un sollievo per metà Dentro casa mi spoglio Ed è un complice abbaglio Che non vorrei spiegarmi mai Casa Nella luce più soffusa Vorrei farmi una sorpresa Che però non mi farò Casa Se hai bisogno di qualcosa O soltanto di una scusa Che ti dia serenità Per sopportarmi meglio Vale pure un appiglio Ma è un sollievo per metà Dentro casa mi spoglio Ed è un complice abbaglio Che non vorrei spiegarmi mai Casa#2. Stanza-nazione La luce che filtra dalla finestra attraversa tutta la stanza e cade lì - sul pavimento - sempre nello stesso punto: Ai piedi della sedia carica di panni pronti a cadere. La polvere si posa ad ogni altezza regalando a tutto una patina di vecchio. Il letto è sfatto da molto tempo: Lenzuola e coperte dormono volgarmente avvolte nelle loro libertà. L'armadio vomita vestiti in una colata di magma colorato arginato soltanto dal cassetto della biancheria blu. Così l'ho lasciato e così è rimasto. Così l'ho lasciato e così è rimasto. Quanti anni sono passati dalle ultime elezioni? Quanti anni sono passati dalle ultime erezioni? L'interruttore non funziona e il crepuscolo illumina ben poco. Nella penombra qualcuno mangia l'ultima mela.

Album che contiene Casa

album Hanno ucciso Ulrike Meinhof - LevHanno ucciso Ulrike Meinhof
2008 - Punk, Indie, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati