Levia - Ascolta e Testo Lyrics Amore mio (di Andrea Pazienza)

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Amore mio ero stanco di aspettarti
ma son rimasto qui.
Dentro al buio cercavo di inventarti,
ma ho perso l'abitudine del sogno
e su un foglio ti disegno.

Son distratto dal peso delle cose,
dall'eco delle case.
Ce n'è una che ancora mi stupisce
e spinge a impressionarmi della notte
e ho smontato già le porte.

Passo il tempo cercando di continuo
che cosa raccontarti.
Poi mi chiedo, sentendoti vicino,
se abbiamo fatto male a non scappare:
mi risponde sempre il mare.

Mi vergongno amore mio,
e vuoi sapere perchè?
Vivo un momento di follia
e proprio adesso ho ucciso un sogno
e ho bisogno di lavare le mie mani.

Mi vergongno amore mio
e abbi più cura di me,
perchè con questa brutta testa
rischierò di farmi male.

Amore mio ero stanco di aspettarti,
ma son rimasto qui.
Il tramonto m'ha preso per la giacca
e m'ha costretto a stendere i colori
e per questo esco fuori
e anche stasera sono fuori
e per questo resto fuori
e anche stasera esco,
e anche stasera sono,
e anche stasera resto fuori.

Album che contiene Amore mio (di Andrea Pazienza)

album L'altro capo - LeviaL'altro capo
2019 - Cantautore I Make Records
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati