Biografia di "Uno dei tanti" Rocker di Correggio... Il 13 Marzo del 1960 un tale..Luciano Ligabue..nasce a Correggio,una cittadina in provincia di Reggio Emilia. Il 28 Febbraio del 1987 in un circolo culturale di Correggio, un gruppo chiamato " Ligabue e Gli Orazero" fanno il loro primo concerto. Nel 1988 "Ligabue e gli Orazero" vincono il concorso "Terremoto Rock"e grazie a questo realizzano il 45 Giri di "Anime in Plexiglass" e "Bar Mario". Il 9 Luglio 1989 Ligabue si esibisce senza la band gli Orazero per passare ai ClanDestino. Nel 1990 , ad aprile la svolta: Ligabue firma un contratto con la Wea e a maggio esce il suo primo album "Ligabue". Nell'estate del 1990 "il Liga" vince il festivalbar giovani con "Balliamo sul mondo" che fa il boom radiofonico! Nell'autunno del '90 comincia il "Never Ending Tour" che girerà per tutta l'Italia fino al '93 realizzando 250 concerti!!! Nel '91 il primo premio per il rocker: Disco D'oro! 100.000 copie vendute ed una carriera da confermare! Il 23 Settembre esce il suo secondo album "Lambrusco rose coltelli e pop Corn" Nel '93 il 3° disco: "Sopravvissuti e sopravviventi" e Luciano in questo si distacca musicalmente dai vecchi album. Il sound è piu lento e riflessivo e vanta pezzi come "Ho Messo Via" e "Walter il Mago". Nonostante il Liga abbia dichiarato che questo album sia stato uno dei piu belli della sua carriera, il disco non eguaglia gli incassi dei primi due. Il successo del Liga è cosi grande che Bono degli U2 lo chiama per l'apertura dei propri concerti in Italia! Arriviamo nel 1994..e con questo siamo a 4 album! Il titolo al quanto estroso " A che ora è la fine del mondo?" contiene pezzi del calbiro di "Urlando contro il Cielo" e per la prima volta Luciano usa nel suo album dei Feauturing come in "L'han detto anche gli Stones" dove Pau dei Negrita è la seconda voce del brano. 1995 anno di cambiamenti , conferme e successi per i Ligabue. Luciano decide di suonare con una band inedita per l'appoggio musicale, quindi congeda i gloriosi ClanDestino e si avvia ad un nuovo progetto musicale con "La Banda". Come detto su arrivano le conferme, i successi!Infatti in quest'anno arriva il disco della piena approvazione da parte della critica e dei fans con l'album : "Buon compleanno Elvis" , il titolo è un chiaro riferimento al genio americano Elvis Presley cne in quell'anno avrebbe compiuto 60 anni. Questo album regala alla critica e ai fans pezzi come : Leggero, Certe Notti, Viva!,Vivo Morto o X , Quella che non sei, TUTTI brani che faranno la storia del "Indiano" di Correggio. Il 22 Settembre L'album è primo in classifica e nel '96 nel tour dell'album , per la bellezza di 400.000 spettatori realizza 50 concerti! Dopo tutto questo successo può un artista non realizzare un opera live?! Ed infatti nel 1997, il 5 maggio "Lucky Luciano" invece di ricordare insieme a Manzoni la morte di Napoleone Bonaparte, lancia un doppio album dal titolo "Su e giu da un palco" con tre canzoni inedite! Nell'estate del medesimo anno S.Siro si tramuta in "Bar Mario", apre le sue porte al pubblico e accoglie il rocker con 100.000 spettatori! Nonostante tutti questi "Impegni", Luciano fa il "sacrificio" di fare il raduno del fans club a Modena nell'area del festival dell'Unità! Hanno goduto di questa festa però solamente gli iscritti al fans club, sotto la pioggia ed in mezzo al fango ma a detta di Liga: "E' stato divertentissimo, un esperienza irripetibile" Un anno dopo il Liga Nazionale diventa Internazionale e con la band si reca in giro per l'Europa toccando città come Zurigo, Monaco, Stoccarda , Bruxelles e molte altre ancora. Nel 1998 esce la prima opera cinematografica del divo di Correggio: "RadioFreccia". Il film fuori concorso alla 55° mostra del cinema a Venezia viene esaltato dalla critica e dai fans dando cosi ragione ad un Ligabue versione Regista. Da questo film il Liga estrarrà 3 brani come: Ho perso le parole, metti in circolo il tuo amore e Siamo In Onda. Il video di Ho perso le parole verrà realizzato in parte con scene di RadioFreccia. 1999. Hanno particolare...si potrebbe prevedere la fine del mondo?! Un cambio di secolo! E in tutto questo...recandoci in un qualunque negozio di Musica lo troviamo ancora li..versione Album novità sotto il nome di "Miss Mondo". Ne ha di fantasia il ragazzo..! L'album è un altro successo e vanta pezzi come Sulla mia strada , almeno credo , miss mondo , una vita da mediano. Insomma..un modo per finire con il botto il vecchio millennio ed iniziare in modo positivo il nuovo! 3 anni di pausa..scompare tra le case di Correggio quell'uomo dai caratteri tutt'altro che europei...e riappare nel 2003.. Ultimo album? "Fuori come va'?" un altra creazione che darà alla luce Questa è la mia vita , nato per me , voglio volere , libera uscita, in pieno rock 'n' roll! In questo album da' anche un tributo agli Who scrivendo e pubblicando "Chissà se in cielo passano gli Who". Sempre nello stesso anno esce la seconda fatica cinematografica del Liga " Da Zero a Dieci" , ma nonostante l'alta attesa per vedere cosa avesse combinato per la seconda volta "quel Rocker li" , il film non soddisfa la critica come la prima volta ed il film resta un buco nell'acqua. Cosa ne direste di un rocker in teatro? Avete mai visto in qualche vecchio Vhs David Bowie cantare alla sua maniera i suoi pezzi davanti ad una platea di classici uomini da lirica?? Il sottoscritto no ma Ligabue stupisce ancora tutti e organizza un tour in giro per i più importanti teatri d'italia e dopo aver finito il tour realizza un album chiamato "Giro d'Italia" dove i pezzi sono tutto Live tranne 3 inediti a livello sonoro ,registrati in studio. 2005 un anno di novità: muore il papa in agonia Giovanni Paolo II , Michael Jackson viene dichiarato innocente dalle accuse di pedofila , il Liverpool vince la champions League contro il Milan di Silvio Berlusconi ad Istanbul, il parlamento spagnolo approva la legge del matrimonio fra gay , e..Luciano Ligabue pubblica la sua undicesima opera discografica: Nome e cognome. Il disco parte forte con Happy Hour e continua con brani come cosa vuoi che sia, è piu forte di me, e trova anche pezzi romantici come lettera a G*, una poesia del rocker di Correggio arrangiata a brano musicale e dedicata al cugino del cantante, Gianni, morte per una malattia in giovane età. Con questo album l'autore cambia tematica ancora una volta e da' vita ad un continuo discorso con l'altro sesso, di canzone in canzone, mostrando la parte più riflessiva dello stesso. Nello stesso anno una folle idea viene realizzata da quel tale che nel 1987 aveva dato vita a quella band, un concerto nell'aeroporto di Campovolo! Il concerto non fu dei migliori sotto il profilo acustico ma fece un boom di incassi e di fan! 180 mila persone ed un concerto che difficilmente chi era presente dimenticherà. Sono passati ben 20 anni dall'inizia di una carriera per molti aspetti particolare, piena di successi e "scontri" con chi non accetta uno stile ed una figura come la sua, e il Liga sente il bisogno di pubblicare un Greatest Hits. Decide di dividerlo in 2 parti "Primo tempo" e "Secondo tempo". Tutto questo tra il novembre 2007 ed il Maggio 2008 , Ligabue oltre ai grandi pezzi storici che lo hanno reso una delle colonne portanti del rock italiano dagli anni 90 ad oggi, crea 5 inediti : Niente Paura , buona notte all'Italia, il centro del mondo , il mio pensiero e Ho ancora la forza, quest'ultima un remake di una canzone di Guccini che il Liga aveva gia arrangiato con lo stesso in un lontano live di fine anni 90. Ancora Liga e ancora concerti! Nel 2008 Luciano realizza l'ennesimo concerto in arena, a Verona con l'orchestra dell'arena stessa diretta da Marco Sabiu! Da quelle "Notti Magiche" il liga creerà l'ennesima novità musicale e successo discografico: alcuni dei suoi successi realizzati in acustica mediante la "classicità" dell'orchestra.Tutto questo viene tramutato in Compilation e Dvd e prenderà il nome di "Sette notti in arena" e pubblicato nel 2009; "Sulla mia strada" sarà perennemente nelle radio e farà la fortuna di questo album. Vi basterebbe una carriera cosi se vi dovessero chiedere di trasformarvi una rockstar??!...Uno dei tanti di una cittadina di Reggio Emilia ci è riuscito... Giuseppe Arena/Liga 15