Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

"oh!" è il nuovo album dei Linea 77, in uscita martedì 17 febbraio per INRI. Un'espressione di stupore per un disco solido e dal forte impatto, un "ritorno a casa" nel senso di ritorno al sound delle origini e ad un approccio più semplice e diretto. Anticipato dal singolo e dal viralissimo video/non video "Presentat-Arm!" (con oltre 45.000 visualizzazioni in pochi giorni), l'album si compone di 10 tracce granitiche: 7 inediti, una cover dei Fluxus col featuring di Franz Goria e 2 brani ripescati dal mai pubblicato Ep "C'eravamo tanto armati". La band partirà a breve con un nuovo tour con un sound dal sapore “Nineties”, che metterà in risalto la natura live dei nuovi brani, affiancati allo storico repertorio: il tutto filtrato, come agli esordi, da un’attitudine punk-hardcore.

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • Dennis Radaelli 11/02/2015 ore 16:56 @radden93

    Aspettavo con impazienza questo album. Dopo l'ultima fatica "10", che può piacere o non piacere, e del provocativo/sperimentale/*altro termine alla CDC* l'EP "La speranza è una trappola (Part 1)", questo album risulta un vero e proprio pugno in faccia già con la prima traccia "Presentat-Arm!", il primo singolo caratterizzato da un'azzeccatissima citazione del cervello tratta da "Frankenstein Jr.".

    Tracce davvero degne di nota sono "Luce" e "Come stanno veramente le cose", quest'ultima a mio primo parere la migliore del disco. Tanta attesa nutrivo anche per "Divide et impera" con En?gma: brano molto energico e diretto, grazie anche alle lodevoli metriche di En?gma stesso (uno dei pochissimi rapper che ritengo validi nella scena underground); pazzesca la reinterpretazione di "Non esistere" dei Fluxus, peraltro fatta insieme a Franz Goria di quest'ultimo gruppo.

    È andato via Emiliano. Sono andati via i "giochi di parole" dei vecchi testi. Non sono più i vecchi Linea 77. Beh, chissenefrega. Questa è una nuova (si fa per dire, ormai sono passati due anni e mezzo) fase della loro carriera che per ora mi sta prendendo molto e "Oh!" è risultato essere un gran bel disco sopra alle mie aspettative. Non posso che fare i miei complimenti a questi ragazzacci che, nonostante le varie difficoltà occorse loro, riescono sempre a mettersi sempre in gioco. Grazie.

  • Joe Apples 14/02/2015 ore 14:26 @giovannimele

    perchè lo streaming non funziona più?

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati