Descrizione

Antologia su cd dedicata a Lino e i Mistoterital, gruppo anni '80 generalmente catalogato come rock demenziale, ma che si è distinto per l'originalità e la profondità delle citazioni, l'ironia, le pirotecniche esibizioni live e la contaminazione con altri media. Infatti la band è stata caratterizzata da produzioni extra-musicali, con la pubblicazione di libri e fumetti (il frontman Roberto Grassilli ha lavorato nei '90 come disegnatore per la rivista Cuore), la conduzione di programmi radio, la gestione di un parodistico “Fancleb”. L'album “Fischi per nastri: demos y rarez” raccoglie al suo interno i tre demotape autoprodotti licenziati prima dell'esordio ufficiale su vinile, avvenuto nel 1988 con “Bravi ma basta”, nastri che rappresentano la fase più epica della loro storia. “Sbagliandosi in para” (1984), “Il prosciutto è il cane” (1986) e “Max lo Smilzo” (1987) tornano in vita grazie ad un prezioso lavoro di restauro e di rimasterizzazione a partire dalle audiocassette originali.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati