Descrizione a cura della band

“Realtà senza virtù” è l’album d’esordio dei toscani Lorèn Naïf uscito il 21.11.12.
Registrato al White Rabbit Hole Studio di Volterra (PI) da Nicola Baronti della Phonarchia Produzioni (già a lavoro con Zen Circus, Il Pan del Diavolo, Criminal Jokers), i Lorèn Naïf giungono al primo album autoprodotto dopo un primo EP e soprattutto molti anni passati sui palcoscenici.
Un sound che matura le influenze del grande Rock anni ‘60/’70 con dentro lo spirito della musica alternativa italiana di fine millennio, senza disdegnare i grandi cantautori italiani.
Le liriche si districano fra piccoli e grandi interrogativi quotidiani, la critica al culto dell’immagine e l’idolatria dell’individuo, il sentirsi inadeguati e fuori tempo rispetto al mondo che ci sta intorno

Credits

Regoli Fabio (chitarra, basso e voce)
Savatteri Samuele (tastiere, chitarra e violino)
Castaldi Alessandro (batteria e percussioni)
Simone Telleschi (basso)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati