Descrizione a cura della band

“E sorridere alla vita” è il nuovo EP del cantautore e chitarrista barese Lorenzo Tarantino in vendita su tutti gli store digitali.
Prodotto da Lorenzo Tarantino in collaborazione con la società di management Promuovere Musica, l’EP contiene 4 brani in una sapiente miscela di rock, folk e musica classica.

"Mille" è un'opera in continuo crescendo di orchestrazione e dinamica: vi si mescolano pop-rock, musica barocca e lirica ottocentesca. Il coro si unisce all'assolo finale evocando le musiche di Ennio Morricone scritte per i film western di Sergio Leone. Nell'assolo finale vi sono tracce di blues, hard rock e jazz che regalano al finale in sfumando un mood molto mediterraneo.
Si può definire Mille una canzone a sfondo politico, per il suo invito alla riflessione sulle disuguaglianze del mondo odierno - racconta Lorenzo Tarantino - E' il racconto di chi non ha voce ma continua a guardare alle cose della vita come semplicemente straordinarie.

"E sorridere alla vita", brano che dà il titolo all’EP, nasce a seguito di un viaggio dell'autore in un luogo di culto della Francia meridionale. E' un invito a non abbattersi mai qualunque sia l'avversità da affrontare nel corso della propria vita, richiamando l'attenzione su chi non è mai nato e non ha avuto il privilegio di godere questo pianeta unico e straordinario.
Ballata pop-rock si articola in continuo crescendo con intrecci di chitarre sempre più fitti che sfociano nell'assolo finale che precede la chiusura.

Richiamandosi al De Andrè dei primi album, "Monsieur Verghèn" racconta le gesta amorose di un signore abitante di un fantomatico borgo medievale. Simile ad un Don Giovanni mozartiano, ma privo del dono della parola, seduce e ammalia cortigiane, dame e contadine del borgo con la sua unica e segreta dote. Ma quale sarà il suo segreto? E' questo ciò che tutto il borgo vorrebbe sapere.
Dal punto di vista musicale, è un'opera che oscilla fra il folk, la musica classica e l'opera lirica, il tutto condito con un sapiente arrangiamento che richiama a tratti la musica popolare barese.

"Protego totalum" è un'opera ispirata dalla seconda parte de "I doni della morte", ultimo film della serie di Harry Potter. Citando il tema principale del film in maniera rivisitata sotto il profilo sia melodico, ma soprattutto armonico, l'autore intreccia una musica che va da Rossini e Paganini a Bach così come dalla migliore tradizione rock anni 70 al jazz più elettrico.
Il coro accompagna tutta l'opera con un incessante ripetersi della formula cantata “Protego Totalum” dall'inizio alla fine in un vertiginoso intreccio di vocalità ed orchestrazione.

Credits

“E sorridere alla vita” è stato registrato presso Encore Studio di Lecco con la collaborazione di Matteo Tovaglieri e Marco Sirico.
Il video che accompagna il singolo “Mille” è stato realizzato dalla Art Therapy del videomaker Paolo Rapisarda.

Voci, chitarre e basso: Lorenzo Tarantino
Archi: Lorenzo Tarantino
Batteria: Nicola Porcelli
Angapiemage Galiano Persico: violino
Maurizio Rocca: basso in “Monsieur Verghèn”
Paola Colombo: flauto

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati