Loris Dalì - Fatte scopa' testo lyric

TESTO

FATTE SCOPA'.

Ma che senso c' avrà mai stà vita amara?
Se lo chiedono i filosofi, da sempre.
Io che sò ignorante, io che non so niente,
penso a sere azzurre quando è primavera.

Me ne andrò con un sorriso, senza addio.
Che sta vita è una patente c' ha scadenza.
Tra le cose che non so fa senza,
ci sei tu che strilli: “Vengo... amore mio..”.

Fatte bacià, che nun c'è manco il tempo de pensà.
Stà vita forse un senso non ce l'ha.
E allora apri le gambe, amore mio,
e lassa fà.

Che sia parmigiana o sushi è il vino rosso che vorrei.
Un musicista, una puttana e un cuoco al tavolo con me
e poi Valentina Nappi che mi chiede: “Vuoi un caffè?”.
Ma dopocena, dentro al letto, le tue cosce cercherei.
E piano piano la mia mano, piano piano salirà
Dalle cosce fino al punto da cui poi veniamo tutti.
quelli belli e intelligenti, gli ignoranti e pure i brutti.
Adesso leva le mutande, che domani chi lo sa?

Fatte scopà, che nun c'è manco il tempo de pensà.
Stà vita forse un senso non ce l'ha.
E allora apri le gambe, amore mio.
Fatte scopà!

CREDITS

Batteria: Malcolm Punk Basso: Cristiano Blanco Chitarra elettrica e fiati: Carlo Castagna Voce, organo e tamburello: Loris Dalì

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Fatte scopa' di Loris Dalì:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Fatte scopa' si trova nell'album Canzoni della fregna uscito nel 2017 per Routenote.

Copertina dell'album Canzoni della fregna, di Loris Dalì

---
L'articolo Loris Dalì - Fatte scopa' testo lyric di Loris Dalì è apparso su Rockit.it il 2021-09-08 00:30:13

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia