Loris Dalì - Squattrinato, pornografico, sdeng testo lyric

TESTO

SQUATTRINATO, PORNOGRAFICO, SDENG.

Bevo acqua già filtrata, ma che cazzo me ne frega?
C'ho la disoccupazione ancora per sei mesi.
Ed esco ormai di casa solo per comprare il pane
e un po' di quell'erbetta di Mario, quella del lungomare.

Che poi sul lungomare in corso ci sono i lavori.
Per ognuno che lavora, quattro spettatori.
E gente con il completino della Nike che corre più veloce del tempo,
ma il tempo per me scorre più lento.

Qui non è Bologna, ma Pescara.
Quindi non incontro una puttana di sinistra,
niente thailandese o tu che bevi a una fontana
e nemmeno uno che si è perso perchè è di Berlino,
ma incontrerò Michele che si è perso qui sul lungomare
e con la faccia un po' stravolta dice: “Sono di Montefino!”.

Faccio le mie scale una alla volta perchè c'ho il fiatone.
Intanto cerco il video giusto: genere amatoriale.
Ma ho finito i giga allora chiudo il cesso, gli occhi
e poi penso che sia tua la mano ed ecco gli spermatozoi.

“Ti hanno vista bere a una fontana che non ero io.
Ti hanno alzare la sottana, la sottana fino al pelo”.

CREDITS

Batteria: Malcom Punk Basso: Cristiano Blanco Chitarra elettrica: Carlo Castagna Voce, organo e chitarra acustica: Loris Dalì

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Squattrinato, pornografico, sdeng di Loris Dalì:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Squattrinato, pornografico, sdeng si trova nell'album Canzoni della fregna uscito nel 2017 per Routenote.

Copertina dell'album Canzoni della fregna, di Loris Dalì

---
L'articolo Loris Dalì - Squattrinato, pornografico, sdeng testo lyric di Loris Dalì è apparso su Rockit.it il 2021-09-08 00:30:13

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia