Loris Dalì - Tutti fregni testo lyric

TESTO

TUTTI FREGNI.

Siete tutti fregni a giudicare gli altri.
Fareste molto meglio a farvi i cazzi vostri.
Voi che dite ormai non c'è più religione,
ma poi vi fate i selfie e pure col bastone.

Siamo tutti fregni a dire questo e quello,
la democrazia, la falce e il manganello.
Scendiamo tutti in piazza la rivoluzione,
ma se lo stato è stronzo il popolo è coglione

Ma si che siamo fregni in fondo
che è roba nostra il Rinascimento.
E c'abbiamo pure a Celentano.
Le belle donne, la cucina, il vino,
Fiorello, Totti e Sorrentino.
Ma ai rigori poi perdiamo.

Che fregni!

Siete tutte fregne a farvi tette e culo.
Ma non siete buone manco a fare il sugo.
Con il tacco a spillo e il culo a mandolino.
E vi scandalizzate poi per un pompino.

Siamo tutti fregni a dire lascio tutto me ne vado a Londra,
ma io ci scommetto poi ci manca il mare
e pure la montagna, il sugo della mamma.
E questa Italia è fregna.

Ma si che siamo fregni in fondo
che è roba nostra il Rinascimento.
E c'abbiamo pure a Celentano.
Le belle donne, la cucina, il vino,
Fiorello, Totti e Sorrentino.
Ma ai rigori poi perdiamo.

Che fregni!

CREDITS

Batteria: Malcolm Punk Basso: Cristiano Blanco Chitarra elettrica: Carlo castagna Voce, chitarra acustica, kazoo e cori: Loris Dalì

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Tutti fregni di Loris Dalì:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Tutti fregni si trova nell'album Canzoni della fregna uscito nel 2017 per Routenote.

Copertina dell'album Canzoni della fregna, di Loris Dalì

---
L'articolo Loris Dalì - Tutti fregni testo lyric di Loris Dalì è apparso su Rockit.it il 2021-09-08 00:30:13

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia