“il giovanissimo gruppo indie-dance a detta di molti è la rivelazione musicale della capitale. Provare per credere!” REPUBBLICA.IT “ritmo ben scandito da grancassa e da un basso elettrizzante, che fanno da accompagnamento a chitarre catchy e voce romantica. Le canzoni hanno un potenziale enorme, si trovano melodie veramente forti, potenti e marcate a tratti da una leggera psichedelica” INDIE-MAG “La loro pagina di MySpace li descrive senza etichetta, e noi, se ne avessimo una, un contratto glielo faremmo firmare. Certamente, avrebbero più da dire (e probabilmente anche da vendere) della moltitudine di band cloni dei Finley che l'intelligentissima e preparatissima discografia nostrana sta gettando (letteralmente, insieme a propri soldi) sul mercato di questi tempi” INDIE-ROCK.IT “Saturday Night Fever. Il Sabato, il giorno giusto per ballare e da ballare. Si ha voglia di uscire, di fare cose e di vedere gente. I Loud! Saturday sono il gruppo giusto da inforcare nelle cuffie del vostro Ipod, per farvi muovere a ritmo i piedini mentre arrivate nel luogo di un big party. Scimmie artiche d'Italia, romani de Roma, mescolano il reggae, il funky e una buona dose di indie-britsh-power pop...definizioni, parole, povere…forse..intanto sta arrivando Sabato e la voglia di ballare cresce.” CAFFE’ LICEO "Una realtà molto interessante che ha tutti i numeri per esplodere… produttori in ascolto, fatevi sotto!!!" KATAWEB