"Low’n’Zac/ Promo/ Enosferato/// dall’Abruzzo/ con furore/ un beatmaker/ e due rhyme tellers: In Soul Veritas/ all’esordio/ coi quattroquarti in pancia/ ed in testa il cardio/ il funk che ricorda/ eroi underground/ quei Canti In Asociale/ come se/ sciorinare virtù/ su rime scomode/ fosse poi/ così normale.
Il rap di casa nostra/ acquista un nuova/ entità protagonista/ si mettono in mostra/ indiscusse abilità/ nel forgiare beats/ allitterazioni al vetriolo/ composizioni/ che nel loro corredo genetico/ presentano mutazioni.
Di senza filtro qui/ci sono le preposizioni.
Asfissia 42°14′13″N, 13°53′54″E
dell’aurifatto/ è il nome: in nuce porta/ crolli recenti/ terre su cui danzano serpenti/ rullanti che rimbombano/ per quei Santi/ come Clemente.
Latitudine e longitudine individuano/ microcosmi di spasmi/ e negritudine/ e gli orgasmi/ delle montagne/ che chiavano il cielo/ notte e giorno/ mentre noi si chiagne."

LDGU