L'Oracolo Di Berlino

L'Oracolo Di Berlino

Luca Giuoco

2018 - Sperimentale, Industrial, Elettronica

Descrizione

"L'Oracolo di Berlino" è il primo concept-album di Luca Giuoco, composto e registrato tra il 2016 e il i primi mesi del 2017.
Il lavoro è il primo di un progetto più ampio volto ad analizzare la comunicazione umana attraverso l'uso e la manipolazione di brevi frammenti vocali
provenienti dal passato e provenienti da un diverso contesto politico e sociale. L'Oracolo di Berlino è ambientato nella Berlino postbellica, in piena Guerra Fredda, quando le radio-spia diffondevano i loro messaggi criptati a onde corte in un clima politico sempre sull'orlo della catastrofe nucleare.
Uno di questi documenti storici attraversa tutte le tracce del disco subendo continue metamorfosi sonore, campionato come una voce solista in "La Sfinge di Ferro"
e "La Macchina della Solitudine", fagocitato nel turbinìo ritmico de "L'Abbattimento della Sfinge" nel quale si assiste ad una vera e propria rivoluzione sociale e infine del tutto disumanizzata nella conclusiva "The German Lady" attraverso l'utilizzo del vocoder.
In mezzo le due parti complementari di "Die Glocken"(Le Campane) immerse in un clima da guerra batteriologica e "L'Oracolo Muto" dove esplode all'improvviso la guerra, quella vera, combattuta sotto una pioggia di proiettili e di bombe che cadono dall'alto.
In questo mondo sconvolto la voce di una donna di cui non sapremo mai il nome trasmetteva da Berlino un messaggio che ora nessuno raccoglie, una sequenza casuale di numeri, lettere e parole che ora suonano come una cupa profezia ancora da adempiersi.
Luca realizza le sue tracce elaborando improvvisazioni estemporanee ottenute con sintetizzatori analogici, accumulatori di ritardo, unità echo e drum-machines, tutto rigorosamente in formato digitale all'interno di un piccolo PC divenuto il suo microstudio portatile e col quale cattura anche suoni e rumori dal mondo reale incorporandoli nel tessuto sonoro.
Nei suoni e nelle atmosfere del disco convergono anche gli interessi extramusicali dell'autore, affascinato dagli enigmi storici del secolo scorso, dall'ufologia e in generale da ciò che trascende l'ordinaria esperienza umana.
Questo è L'Oracolo di Berlino.

Credits

Registrato, programmato e suonato da Luca Giuoco

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia