Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Dal 19 dicembre 2017 è online “Il Punch”, il singolo che anticipa l’uscita del nuovo lavoro discografico “L’ordine delle cose gambere” previsto per gennaio 2018.
Il titolo dell’EP rispecchia l'attrazione del cantautore marchigiano per i crostacei e per il mondo sottomarino. La figura del gambero inoltre, col suo modo peculiare di procedere, contiene una speciale analogia con l'idea di liberazione. “L’ordine delle cose gambere”, che racchiude 5 brani, è il risultato di esperienze artistiche e personali di Luca Orsini tra impegno per il sociale e la sua musica che diventa strumento di aggregazione.

Luca Orsini è un cantautore/bassista nato a San Benedetto del Tronto nel 1979.
A metà degli anni Novanta, inizia a militare in diverse band, sempre in qualità di bassista e band leader. Prima nell’orbita del punk rock revival, successivamente in formazioni molto diverse l’una dall’altra, permettondogli di collaborare anche con gruppi bandistici e musicisti jazz, portando avanti sempre i propri brani, ma anche composizioni adattate alla poesia musicale e alle performances teatrali. Negli anni alterna momenti di più o meno intensa attività live, a periodi di ricerca, lavoro in studio e partecipazioni a manifestazioni e concorsi.
Nel 2016 esce il suo ultimo lavoro con i Coniugi Orsini intitolato “Nozze di Piombo”, gli arrangiamenti li cura assieme al M° Marco Bassi. Con questa band si ricordano le partecipazioni all’Aventino Blues Festival (2003), al Maremoto (2011) e al Un Festival alle Corde (2012), festival dove hanno avuto l’onore di condividere il palco con artisti del calibro di Brian Auger, Popa Chubby, Area, Brunori Sas, Quintorigo e Peppe Voltarelli.
Luca Orsini è anche un operatore sociale e musicale, e sempre nel 2016 presenta “Canta che ti passa”, EP di brani per coro e body percussions, realizzato in collaborazione con l’istituto di riabilitazione Santo Stefano, a sostegno di pazienti affetti dal morbo di Parkinson. Infine ancora nel 2016, pubblica sulla propria pagina di Rockit, la ristampa online di “Lou Corsini and The Luwaks”, per festeggiare i 9 anni di vita del suo primo EP (autoprodotto) uscito nel 2007.

Credits

Luca Orsini: basso elettrico, voce solista, farfisa, cori, pianoforte
Cristiano Corradetti: chitarra elettrica, acustica, mandolino e cori; in "Bella della zia" basso elettrico, programmazione synth strings, wurlitzer, glockenspiel.
Morgan Fascioli: batteria e percussioni
Davide Grotta: theremin, farfisa, rodhes, rumorini

Testi e musiche: Luca Orsini
Arrangiamenti: Luca Orsini, Cristiano Corradetti
Produzione artistica: Luca Orsini, Cristiano Corradetti
Produzione esecutiva: Luca Orsini

Tutti i brani sono stati registrati e mixati presso il Triton Studio di Tortereto (TE), da Davide Grotta, eccetto "Bella della zia", registrato e mixato presso il K-Live Production Studio di S.Benedetto del Tronto (AP) da Cristiano Corradetti.

Thanks to...Marco Castelli, amico da sempre, che continua a seguirmi nelle mie scorribande compositive, Cristiano e Morgan, musicisti della madonna, con i quali sono onorato di suonare, i Coniugi Orsini tutti, nessuno escluso, Marco Bassi (Manzarek), che mi ha fatto capire quanto le canzoni siano una cosa seria, Antonio Feriozzi, amico chitarrista col quale ho condiviso una parte del percorso che ha riguardato anche i brani di cui sopra, Davide Grotta e il suo orecchio impeccabile, mamma, papà e mia sorella Cristiana, i fan miei tutti al completo, ilPiccio.net, nella persona di Alessandro Piccioni, il quale continua a credere in me.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati