Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Esce per l’etichetta italiana ARK Records il secondo album solista del pianista compositore Luigi Rubino, già fondatore degli Ashram, gruppo neoclassico di Napoli, e pianista del gruppo progressive ethereal folk Corde Oblique.

«Il soffio e la voce” consta di 14 nuove tracce. Una sequenza di sfumature color pastello che svelano un orizzonte sempre diverso. Melodie malinconiche disegnano la fragilità dell'essere... un racconto sonoro sospeso in una dimensione onirica che rifugge dal caos che ci circonda per indicarci la via catartica e interiore attraverso la quale ritrovare noi stessi.

Released by the Italian label ARK Records the second solo album by the pianist composer Luigi Rubino, founder of the Ashram, neoclassical band of Naples, and pianist of the progressive ethereal folk group Corde Oblique

«Il soffio e la voce” consists of 14 new tracks. A sequence of pastel shades that reveal an ever-changing horizon. Melancholic melodies draw the the fragility of being ... a suspended sound story in a dreamlike dimension that escapes from the chaos around us to show us the cathartic and inner way through which we can find ourselves.

Credits

Impreziosiscono il disco importanti collaborazioni:
Nino Bruno E Le 8 Tracce, attivo sin dai primissimi anni ‘90, con formazioni a cavallo tra new wave e glam, ha collaborato con Francesco Di Bella dei 24 Grana, Daniele Sepe, il brano «Every Single Moment In My Life Is A Weary Wait» è stato inserito nella colonna sonora di «This Must Be The Place» di Paolo Sorrentino;
Eleonora Amato, violinista nell'Orchestra Cherubini del maestro Riccardo Muti, ha suonato con i Berliner Symphoniker, l'Orchestra Giovanile Italiana. Già nota in ambito di musica d’avanguardia per aver collaborato con gli Argine;
Riccardo Prencipe, mente dei Corde Oblique di cui è compositore e chitarrista;
Annalisa Madonna, voce dei Vox Populi e Corde Oblique;
Giorgio Cerrato noto come Exsiderurgica;
Giulio Fazio, collabora con Nino Bruno, Mbarka Ben Taleb e con diverse orchestre sinfoniche, vedi "Lo vommaro a duello" di Roberto de Simone;
Genno Panza: chitarrista, arrangiatore, compositore e fondatore dei Nadir ha poi negli anni militato in varie band italiane tra cui Metharia ed Entropy;
Carlo Contocalakis è un cantautore e polistrumentista.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati