Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

I Mad Soul Legacy sono un gruppo rap milanese nato nel 2006 e la cui formazione è cambiata più volte prima di quella attuale, composta da tre rapper: Jangy Leeon (1987), Roksico (1988) e Preenz aka Lukiddu (1986). People.Love.Roots è il loro primo album ufficiale edito dalla neonata etichetta Mad Soul Music.

Nati come crew di rapper, beatmaker, writer e grafici, i membri di Mad Soul Legacy, negli anni, hanno pubblicato vari dischi, sia solisti sia in duo sia partecipando attivamente alle varie uscite dell’etichetta 20100 Records, la stessa del chiacchierato progetto Mani Pulite. In contemporanea i Mad Soul Legacy hanno rafforzato sempre di più il legame con gli ambienti hip hop della loro città, suonando (anche da solisti) in club di punta come Tunnel, Bloom e Legend, partecipando a varie jam ed eventi hip hop ma anche a festival come il MiAmi.

Da tutte queste esperienze nasce People.Love.Roots che, come suggerisce il titolo, è un omaggio al suono classico dell’hip hop in cui i tre rapper condividono il microfono in ogni traccia, proprio come vuole la tradizione dei gruppi rap che hanno segnato la storia del genere. Lo stesso artwork di copertina richiama un’estetica in voga nell’hip hop statunitense dei primi anni novanta. I testi completano il quadro, svelando la disillusione del gruppo verso lo stato delle cose odierno, a partire dall’hip hop, ai cui valori originari sono dedicate varie rime.

Le produzioni musicali di People.Love.Roots sono per lo più opera di Wego FTS, beatmaker di talento che negli ultimi anni ha collaborato a stretto contatto con Jangy Leeon, Roksico e Preenz. Le altre basi sono firmate da altri nomi che si sono fatti notare in più dischi di rilievo: Low Kidd (collaboratore, tra gli altri, della crew Machete), e i due membri dei Crazeology, Res Nulllius e Weirdo.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati