Una band di musica italiana, pop, indipendente

I Mai Personal Mood sono una band pugliese composta da cinque elementi, cantano in italiano e si sono formati a Canosa di Puglia città natale della maggior parte di essi. L’esordio discografico avviene nel Novembre 2009, anno in cui firmano con l’etichetta indipendente fiorentina FOREARS, con la pubblicazione di un Ep “L’Heure dEPart” uscito a Gennaio 2011. Il debutto è accolto positivamente dalla critica. Seguono recensioni su riviste specializzate, interviste e conseguenti live fra Sicilia, Puglia, Lazio, Toscana, Umbria. Nell’estate del 2011 vincono il festival Fuori Dal Comune organizzato negli spazi del Teatro Kismet (Bari), successivamente partecipano al Giovinazzo Rock Festival avendo modo di esibirsi prima di artisti italiani ed internazionali come Casino Royale e Dirty Beaches. Il 2012 parte con la firma di nuovi brani che vengono registrati fra Bari e Firenze finalizzati alla realizzazione del disco d’esordio “Cactus”.
Seguono due partecipazioni ad importanti festival estivi: il “Cube Festival”, che permette loro di suonare prima dei Subsonica, e il festival “Frequenze Mediterranee” assieme al cantautore milanese Diego Mancino e Dj Myke.
“Cactus” è uscito il 12 Novembre per FOREARS con il contributo di Puglia Sounds. L’attività live nei club italiani nei mesi successivi all’ uscita del disco inizia a diventare rilevante, la band ha avuto modo di aprire i concerti di alcune tra le realtà italiane più importanti come Meg & Colapesce, Marlene Kuntz, Offlaga Disco Pax, Appino e Roy Paci, Bugo, Di Martino e i canadesi Majcal Cloudz.
Successivamente l'incessante ricerca e la sperimentazione li porta a meno un anno di distanza dal disco d'esordio a pubblicare "ReWorked Ep" un lavoro auto-prodotto che contiene versioni ri-arrangiate di brani presenti nelle precedenti produzioni; tutto è realizzato seguendo una evoluzione sonora che li ha portati ad assorbire sonorità esplicitamente elettroniche. L'Ep pubblicato in anteprima in free download da XL di Repubblica ha ricevuto molta attenzione da parte della critica.
Nel frattempo l'attività live registra 50 live nei club in circa quattro mesi, compresa la partecipazione ai due festival più importanti del panorama indipendente italiano ovvero il MEI 2013 e il Medimex 2013. Nell’estate del 2014, partecipano al noto festival Collisioni di Barolo.
Dopo circa un anno di produzione in studio i Mai Personal Mood hanno completato i lavori del loro nuovo album “Habitat”.
Registrato tra Lecce (Sudeststudio), Bologna ( Fonoprint) e nel loro studio a Canosa di Puglia, questo secondo Lp è composto da dieci tracce inedite e segna una definitiva maturazione della band verso un linguaggio ancor più spiccatamente elettronico – senza tuttavia che si rinunci all’utilizzo di strumenti tradizionali - e soprattutto verso l’incessante e personale ricerca sulla forma canzone nonché sulle potenzialità e implicazioni del cantato in italiano.