Synth-rock fresco e grintoso è il territorio che esplora ed in cui si muove da sempre la band "MalaMonroe" . ll gruppo ha alle spalle diversi concorsi, dove spesso ha ottenuto buone posizioni. Si presentano alle radio nell'autunno del 2006 re-interpretando in chiave personale una canzone che Dori Ghezzi presentò al Festival di Sanremo del 1983, "Margherita (non lo sa)", realizzata con la produzione artistica di Livio Magnini (già Bluvertigo e oggi anche JetLag). La canzone ha la benedizione di Fiorello, mattatore di "Viva radio Due" insieme a Baldini, e ottiene svariati fortunati passaggi . Il video della canzone viene trasmesso su canali musicali nazionali come 'Video italia', 'Match Music', 'All Music'. I "Malamonroe" ottengono un altro successo, inviando a Fiorello e a tutte le radio che li avevano fino a quel momento programmati, il biglietto natalizio personalizzato "Rock Natale" nel quale si divertono a fare gli auguri a tutto il mondo musicale. Con la loro cartolina natalizia diventano così colonna sonora di molte radio nazionali e di tutti i programmi di Radio Due (da 'Otto volante, a 'Gli spostati', e non da ultimo 'Viva radio due') ed ottenengono citazioni, articoli in testate e magazine nazionali come 'Il corriere della sera' ,'Gente', Vanity Fair'. Partecipano all'interno della 57° rassegna di Sanremo off , insieme a altre manifestazioni collaterali del Festival della Canzone Italiana. Così i "Malamonroe" alternano importanti e frequenti impegni live (dai locali dell'entroterra marchigiano ad appuntamenti di rilievo come la rassegna 'Pigro' a Teramo in onore di Ivan Graziani) a momenti di creazione e registrazione di brani inediti . Nel 2008 si trasferiscono a Milano e qui creano un repertorio di cover famosissime riarrangiate in stile "Malamonroe", allestendo uno spettacolo che li vede protagonisti in tutti i palchi d'Italia. E' estate quando questo personale tributo alla musica italiana diventa un simpatico e personale biglietto da visita che anticipa le sonorità particolari della band; nel frattempo esce "Funcover" per l'etichetta Steamroller. Nel febbraio 2009 i "Malamonroe" scendono in campo con il loro 1° inedito "PRINCIPE". Si iscrivono così a Sanremofestival.59, sezione giovani sul web del Festival di Sanremo e concludono la gara fra i primi 5 finalisti, ottenendo grande consenso da RADIO/TV. "Principe" diviene infatti uno dei brani più trasmessi del 2009 dalle WEB RADIO e dalle radio locali facendoli piazzare al 4° della CLASSIFICA INDIE MUSIC LIKE – AUDIOCOOP. Il video viene messo in rotazione da giugno alla fine dell'estate su importanti canali televisivi come All Music, Match Music e Music box assieme al singolo estivo "Maledetta l'estate" che ottiene ugual fortuna e passaggi. I Malamonroe si stanno preparando all'uscita del loro album inedito di debutto pubblicando, nel frattempo, un EP che ricapitola il percorso della band e raccoglie le loro canzoni. Il singolo che accompagna questa uscita e ne costituisce è "Mamma non piangere", un personale e irriverente tributo "d'amore" al tanto cruciale e discusso rapporto genitori/figli.