Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Formazione nata nel 2009 dalla testardaggine di Stefano Resca che ha contagiato in questo progetto indefinibile l’estro di Matteo Cerboncini e il genio pacato di Nicola Bruno. L’idea di base è: “suoniamo la musica che ci piace”. E così è stato… mesi di incontri, prove, concerti, spartiti, cene ispiratrici e intuizioni folgoranti hanno portato alla creazione di suoni nuovi e alternativi, nati dal blues classico e sfociato nel rock più aggressivo, senza dimenticare mai la melodia ed il “groove”. Il mix tra le influenze delle chitarre rock più celebri, le sonorità rotonde e ampollose dei bassi elettrici e il ritmo frenetico, qua si africano, di tamburi e percussioni ha fatto da filo conduttore al progetto MamaSuya, che non rinnega ma anzi esalta le sue radici nell’ascolto continuo dei bluesman e rockman che hanno scritto la storia della musica e da cui trova ispirazione ogni singolo brano del disco, dal più aggressivo al più ‘ballad’.

I tre protagonisti di questo che ormai sembra più un percorso di vita che un progetto musicale sono estremamente diversi per educazione musicale, ma intimamente uguali per spirito e concezione della musica. Le idee nate dalle tre teste in continuo movimento sono convogliate come un fiume in piena sugli spartiti e tradotte in suono in maniera così naturale da far sembrare che fosse già tutto lì, sospeso, in attesa soltanto di essere tradotto in musica. Il lavoro è stato curato in ogni dettaglio; niente è stato lasciato al caso: dalla scelta dei musicisti che hanno collaborato in alcuni brani del cd, alla fotografia, alla realizzazione del video di presentazione del disco con un estratto inedito “Boogaloo Street”.

Anche la scelta del titolo ha un valore notevole per la band. “MamaSuya” band propone “MamaSuya” disco a definire ancora di più quanto questo progetto appartenga a chi l’ha creato e custodito gelosamente ed ora è pronto a condividerlo con il mondo…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati