Manovalanza - Ascolta e Testo Lyrics Una sola esigenza

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Non si può più starsene tranquilli a sbattere la testa nel proprio spigolo
gli impulsi che arrivano dall'esterno non mi lasciano in pace e mi distruggono
non ho bisogno di sentirmi parte di niente, voglio stare solo
e non sopporto più niente se sento un altra parola giuro che esplodo

barricato nella zattera della mia coscienza
in un mare di offuscata mediocrità
circondato da falsi bisogni e da banalità

io non voglio aderire, non voglio firmare
nessuna etichetta mi classificherà
non faccio parte di niente, cosi sempre sarà
non voglio partecipare, non voglio approvare
non appartengo ad alcuna entità
nessuno mi rappresenta
nessuna teoria mi identificherà

non si capisce bene cosa volete
con quelle promesse e quei sorrisi la
non voglio più fare parte di qualcosa che poi mi condizionerà
non c'è più niente di prestampato che possa interessarmi e mi sta bene così
esiste solo una sola esigenza, la scelta di non dire sempre si

Album che contiene Una sola esigenza

album Anziani a vent'anni - ManovalanzaAnziani a vent'anni
2011 - Ska, Punk
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati