Manovalanza - Vengo da Viamaggio testo lyric

TESTO

Vengo da Viamaggio
dal verde appennino
dalle macchie di castagni
e da un fiume cristallino
d'inverno gela il freddo sulla cima
l'estate fresca gli esuli richiama

Tornerò, io tornerò
mi incamminerò
verso il vecchio ponte
e ascolterò
il richiamo del sangue che scorre dentro me
impossibile resistere

Vengo da viamaggio
e tornerò a viamaggio
Vengo dai greppi e lo canterò
che ci ritornerò

Aria d'estate
e bramo la mia terra
intono un canto
con una vecchia chitarra
di giorno è terso
il cielo all'orizzonte
la notte brillano le stelle sul monte

Tornerò, io tornerò
fino in cima andrò
sull'Alpe della Luna
e seguirò
il fiume in piena che scorre dentro me
voglio ritornare

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Vengo da Viamaggio di Manovalanza:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Vengo da Viamaggio si trova nell'album Anziani a vent'anni uscito nel 2010.

Copertina dell'album Anziani a vent'anni, di Manovalanza
Copertina dell'album Anziani a vent'anni, di Manovalanza

---
L'articolo Manovalanza - Vengo da Viamaggio testo lyric di Manovalanza è apparso su Rockit.it il 2019-09-11 22:17:07

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia