Tracklist

Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

“Le canzoni nascono dall’esigenza di trovare punti da poter unire.
Così Dots prende forma, lasciandosi alle spalle il troppo da trasportare. Un percorso che cerca di trovare equilibri delicati di cui avere cura, definendosi grazie all’arte di Francesco Giampaoli che nutrirà il materiale con i preziosi ingredienti mancanti.
Il disco è stato registrato tra la nebbia e la neve e dura il tempo necessario per andarsi a riporre, come una diapositiva, nella sua scatola di plastica.”


Mara è musico terapista e insegnante di avviamento musicale per bambini, si dedica con passione e cura allo studio di diversi canali espressivi e didattici. Da questa sua idea di scrittura musicale Mara va alla ricerca della possibilità di lasciare emergere attraverso il suo filtro ciò che ha più valore, lasciando intravedere un colore, una sfumatura.


I testi esprimono esperienze vissute e ogni brano rappresenta il punto fermo di un’immagine e di un percorso dando la forma e la direzione a questo disco di debutto.
Influenze musicali che vanno in varie direzioni: dai Pink Floyd a David Bowie, passando per Beatles, Jeff Buckley, Deus (di cui è presente nel disco la cover Nine Threads), Radiohead, Syd Barrett, Ani Franco, Portishead (in particolare la vocalità di Beth Gibbons), Bjork. Un caleidoscopio di colori che va ad arricchire una tavolozza da cui è nata una piccola gemma come Dots, dove si passa con dolcezza dalle melodie di Way Out e Higher, agli strumentali Afternoon Here e Close, per liberarsi nella dolce malinconia sognante della cover Nine Threads e chiudersi nelle interferenze elettroniche di B.

Un debutto sorprendente per freschezza e sincerità. Evitando le sovrastrutture Mara ci porta con Dots a conoscere un suo particolare sguardo sulle cose.

Credits

Mara Luzietti: voce, chitarra, micromoog, basso elettrico
Francesco Giampaoli: contrabbasso, percussioni, vibrafono, chitarra, mandolino, organo Elka, Casio SK1, batteria, micromoog, banjolele, basso, Hohner Pianet T, drum machine
Antonio Gramentieri: slide, chitarra elettrica
Eloisa Atti: concertina

Testi e musiche: Mara Luzietti (tranne Afternoon Here e Close di Mara Luzietti e Francesco Giampaoli e Nine Threads di Craig Ward)
Prodotto, arrangiato e registrato da Francesco Giampaoli
Mixato da Francesco Giampaoli e Andrea Scardovi
Masterizzato da Andrea Scardovi www.dunastudio.com
Fotografie: Lourdes Cabrera www.lourdescabrera.es

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati