Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

I 6 brani, inediti, sono forti di uno stile di scrittura e di una timbrica vocale del tutto personali.

Crisi Superstar e Sulle Strade d’Inverno, con forme e toni differenti, parlano del momento di difficoltà economica/sociale nazionale.

Rema! è un “tormentone” ironico-esistenziale, in parte dedicato alla vicenda Schettino/Concordia.

Con Fotosintesi Clorofilliana e Meditazione Zen, Marco esprime la sua ideologia ambientalista, mentre Il Valzer del Cappellaio Matto è una critica al mondo dello show- business, adagiata su un livello più profondo di esegesi dei due romanzi di Lewis Carroll dedicati al Paese delle Meraviglie.

Il Sogno di Vertunno è un brano sperimentale, le cui atmosfere sono ispirate al Vertunno e ai quadri sugli elementi del pittore milanese Giuseppe Arcimboldo.

La presentazione del cd, tenutasi il 16 dicembre 2012, presso le Scimmie di Milano, e il cd stesso sono stati patrocinati da Via del Campo 29 Rosso, emporio-museo, situato nell'omonima via cantata da Fabrizio De André, punto di riferimento per la scuola cantautorale genovese.

Credits

I brani si avvalgono degli arrangiamenti di Manlio Cangelli, (musicista, compositore, arrangiatore che vanta collaborazioni con Ami Stewart, Pierangelo Bertoli, Riccardo Fogli, Fausto Papetti, Pamela Prati, Mediaset, RAI, etc.), annoverano le interpretazioni di importanti musicisti tra cui Fulvio Monieri (Edoardo Bennato, Riccardo Fogli, Equipe 84...) e Joe La Viola (Tullio De Piscopo, Cico Cicognani, Eugenio Mori...) e due giovani musicisti quali Massimiliano Lo Bue (batteria) e Simone Beccarelli (elettriche).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati