Margaret Lee - Testo Lyrics Baby non preoccuparti, ti proteggo io

Credits Baby non preoccuparti, ti proteggo io

Chitarre, bassi, rumori e voci di Giacomo Marighelli
Batterie di Luca Ciriegi

Testo della canzone

Tira un'aria un poco strana
è raro che io cambi scarpe
sarà l'aria dell'inverno
certa gente fa paura
Oh baby non preoccuparti ti proteggo io

Al bar sento voci
sparlano del governo
infamano il vicino
del lavoro si lamentano
Oh baby non aver paura ti proteggo io

Per le strade si scivola
rimango ancora dentro il bar
il caffè costa un rene
se si pagasse con la neve
saremmo tutti quanti ricchi
Oh baby non preoccuparti ti proteggo io

Sfoglio un quotidiano
notizia su Ratzinger
dice che siamo tutti uguali
ma io sono certo che
la colazione non la paghi come me
Oh baby non aver paura ti proteggo io

Leggo: “Vinci viaggio in crociera”
e intanto in tv l'Italia affonda
il capitano non si trova più
Oh baby non preoccuparti ti proteggo io

Dove c'è petrolio
i dittatori sono fucilati
dove non c'è niente
si lascia tutto al caso
Oh baby non aver paura ti proteggo io

Seni di veline
messa in piega conveniente
lotta contro il cancro
affollati solo citati
Oh baby non preoccuparti ti proteggo io

Si parla di mafia
Roberto parla di mafia
lo stato parla di mafia
quando lo stato è mafia
Oh baby non aver paura ti proteggo io

Nuove scarpe antiscivolo
farebbero al caso mio
Einstein è superato
la velocità non conta più
Oh baby non preoccuparti ti proteggo io

La super star divorzia
la troia lo denuncia
è il patrimonio ciò che conta
si fa la gara a chi ne sa di più
Oh baby non aver paura ti proteggo io

Grande rombo
c'è il terremoto
sono nel panico totale
per fortuna c'è il governo
che ci proteggerà
Oh baby non ho paura perché mi proteggi tu

Papa contro Dalai Lama
la gara a chi arriva prima
il papa parte avvantaggiato
ma viene sconfitto
sarà colpa dell'età
Oh baby non aver paura ti proteggo io

Einstein torna in vetta
la particella di Dio è reale
le mie scarpe son tutte rotte
la fabbrica in cui andavo non c'è più
Oh baby non preoccuparti ti proteggo io

Il tabacco aumenta di prezzo
non ci sto più dentro
governo io ti ringrazio
risparmio col contrabbando
Oh baby non preoccuparti, anche perché tu non fumi

Siamo tutti su un traghetto
Acheronte è la nostra guida
La direzione nessuno la sa
Sono agitato perché con me non ho neanche un euro
ed è risaputo: se non paghi rimani a Fanculo.

Sono un poco preoccupato
per l'animale che è l'uomo,
non si sa dove andrà a finire.
Io e il mio baby
stiamo bene, ci accontentiamo
dell'Amore.
Bisogna però ricordarsi che
a certe persone dell'Amore
non importa niente.

Album che contiene Baby non preoccuparti, ti proteggo io

album Giacomo Marighelli - Margaret LeeGiacomo Marighelli
2013 - Rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati