Margaret Lee - Testo Lyrics Baby

Credits Baby

Chitarre, bassi, rumori e voci di Giacomo Marighelli
Batterie di Luca Ciriegi

Testo della canzone

Ecco il tempo che fugge,
nel suo decreto di legge,
deve passare e condurre
alla mia decomposizione.
Hei tu lì,
che mi guardi e mi deridi,
la tempesta scioglie il ventre.
La mia baby sta ballando.

Baby, baby, baby oh baby
Baby, baby, ba-by

Il bianco mi ricopre il viso,
la strada è solo noia e pazzia
ci conduce dritti, senza pensieri.
La morte è pura follia.
Baby perché non mi hai ascoltato,
son già morto per tua voglia,
e tu sei lì che mi deridi in eleganza
ed io a guardarti imbalsamato.

Baby, baby, baby oh baby
Baby, baby, ba-by

La violenza è un gioco pericoloso,
tu che hai smesso di giocare all'improvviso,
ti sei ritrovata scorticata
ed io appeso in un sorriso,
a peso morto di una trave
ed il filo della vita ritagliato
e il ritratto di noi due che ci baciamo.

Baby, baby, baby oh baby
Baby, baby, ba-by

Album che contiene Baby

album Giacomo Marighelli - Margaret LeeGiacomo Marighelli
2013 - Rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati