Margaret Lee - Testo Lyrics Sigfrido

Credits Sigfrido

Chitarre, bassi, rumori e voci di Giacomo Marighelli
Batterie di Luca Ciriegi

Testo della canzone

Avevi ragione Giacomo.
Il bambino nasce già nella tristezza.
La prima cosa che deve fare per la sopravvivenza è piangere.
E noi siamo qua che ridiamo ridiamo!
Una volta era divertente ridere.
Almeno ti vedevo sorridere.
Come il bimbo ripiango nel limbo.
Il limbo!
Puzza il mio limbo.
Ma in paradiso c'è la nicotina?
O solo foglie secche e catrame.
Quanto l'acqua ancora deve trafiggermi la schiena?
Non mi va via lo sporco.
E mi baci come morto.
Stenderemo il bucato sulla linea Sigfrido o O o.
Era bello cantarlo piangendo.
Tornavo bambino.
Merda merda merda!
Solo merda nel cervello.
Forse i cattivi non piangono.
Forse io non sono un uomo.
Achtung! Wstawać! Arbeit macht frei!
Ti ricordi come è il sole?
Forse confondo con l'occhio di dio.
Ricordo solo che mi tagliava.
Ma era come il tuo sorriso.
E ridevo gaudio e liso.

Album che contiene Sigfrido

album Giacomo Marighelli - Margaret LeeGiacomo Marighelli
2013 - Rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati