Leggi la recensione

Descrizione

White Monster è un tributo a "Scary Monser" e "The Dreamer", di Kate Bush. Vengono affrontati i temi della vecchiaia, la morte, escursus sui recenti episodi affettivi di Mark Zonda.

Credits

Tutto suonato, scritto e cantato da Mark Zonda. Copertina a cura di Elisa Bay.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati