Marquez Al fuoco Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Al fuoco

Al fuoco! Dalla finestra urlò
Al fuoco! Ma lui non l’ascoltò

C’erano due divani rossi e un albero
e dietro l’angolo uno specchio ed una panca blu
e lei sedeva e poi cantava una canzone non canta più

C’erano quattro gatti, un cane e un ospite
e c’era un tavolo e qualche libro sopra la tv
e lui aspettava che finisse il giorno e il tempo non passava più
poi successe

Fu il camino che per primo prese seriamente quella storia e a memoria
D’improvviso spinse fuori con le mani-fiamma la sua noia, fu l’inferno
E bruciò per prima quell’idea che loro avevano di eterno, in eterno
E bruciò perfino il sole risvegliando il sonno dell’inverno
E bruciò per sempre lei.

Album che contiene Al fuoco

album Figlio del diavolo Marquez
Figlio del diavolo 2012 - Rock, Pop, Alternativo Bluscuro

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani