Marta sui Tubi Camerieri Ascolta e Testo Lyrics

Marta sui Tubi Camerieri Ascolta e Testo Lyrics

band
Sperimentale, Alternativo, Acustico 

Milano, Lombardia

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Servi sempre a sinistra cameriere,
delicato e inutile come una farfalla.
E tieni conto che un ristorante non
è un autoscontro, ma una pista da ballo.
E guardalo guardalo, fa finta di non
sentire questo stronzo,
e io devo aspettare mezz'ora per un
piatto di pasta scotta.
Una volta questo era un locale rispettabile
cazzo, ora prendono a lavorare pure
gente come questa…
Ma guardalo.. tutto spettinato, gli
orecchini in faccia, la barba lunga
e i capelli unti… un cameriere con
l'aria di sufficienza…
Ma ti rendi conto? Sicuramente sarà
pure di sinistra!
E questo pane è troppo poco pane,
nella minestra c'è un pelo che balla,
e questa cosa è troppo poca cosa,
e gni gni gni gni…. CAMERIERE!
che c'è?
Cameriere…. Che c'è? GIOVANOTTOOO…..
Che c'èèèè?
E guardalo guardalo questo panzone
arrogante e pelato!
E voglio il sale e voglio il pane e
voglio questo e voglio quest'altro…
Ma non si rende conto che è ridicolo?
E quella figa che ha al fianco? Pensi
che sia innamorata di lui?
Sì…. Quella sta con lui soltanto perché
al polso ha un orologio che a venderlo
si sfamerebbe mezza africa!
Questo di duro mi sa che ha soltanto
la carta di credito e sicuramente sarà
pure di sinistra!
E questo pane è troppo poco pane,
nella minestra c'è un pelo che balla,
e questa cosa è troppo poca cosa,
e gni gni gni gni….SIGNORI IL CONTO!
Non si, non si dovrebbe dare da mangiare
a chi non ha più fame
Non si, non si dovrebbe dare da mangiare
a chi non ha più fame!



Album che contiene Camerieri


Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti