…così dopo "La Luna insegue il Sole" e le successive defezioni della voce di Veronica Marchi ed il violino elettrico di Laura Masotto (le Mascere di Clara),
Maryposh si è trovato nel pieno della "Burrasca" nuovo album di passaggio tra il passato ed il futuro, frutto prezioso del desiderio di continuare questo viaggio che dura ormai da 15 anni.
Testi e Musiche dello storico fondatore della band Diego Spezie che ha curato la produzione artistica del disco assieme all’inseparabile batterista Bruce Turri (le Maschere di Clara, O' ciucciariello…), impreziositi dalla voce rock della promettente Elvira Caobelli nuova frontgirl della band.
“Burrasca” è un disco fortemente voluto, un ponte verso ciò che sarà, nato e sviluppato presso The Factory (la casa degli Artisti) di verona, luogo privilegiato per chi desideri fare arte fondato da Turri stesso, che da anni ormai è la base operativa di Maryposh.
Dopo 3 anni di gestazione il disco è stato registrato presso il MellowSong Studio (Gen/Feb 2015) da Paolo Camponogara e Matteo Bogoni e mixato dallo stesso Camponogara.
Le linee di basso sono state suonate da Edoardo Carli ad eccezione di “Angelo Bianco” suonata da Daniele Campolongo (storico bassista della band) che ha coadiuvato Turri nella post-produzione di percussioni e rumoristica.
Da segnalare la partecipazione del Maestro Lorenzo Masotto (le Maschere di Clara), che ha arrangiato e suonato il meraviglioso pianoforte di “Petalo di Fiore” (ripreso da Eugenio Santarelli Di Renzo) .
La programmazione elettronica è di Diego Spezie
L’ elettronica suonata in studio da Bruce Turri, Edoardo Carli, Paolo Camponogara.
La presentazione ufficiale è prevista per Sabato 24 ottobre presso The Factory (la casa degli Artisti).
È prevista una stampa a tiratura limita e la distribuzione online del disco.