MASALAS - Benandante testo lyric

04/01/2016 - 16:12 Scritto da MASALAS MASALAS 0

TESTO

Quando i fiori muoiono le spirali degli odori salgono, son i tuoi capelli che si perdono. Ti piacerà pensare che sia vero, che non si vive mai davvero soli, a me piace pensare che è un conforto, sapersi attori senza comprimari. Ho cavato con l’unghia l’occhio del drago, ho rubato lo sguardo, ho nuotato nel lago, ho asciugato la fronte ho lanciato il mio cuore distante, ho sepolto il mio corpo sotto entrambe le sponde. Ed ho visto passare un rametto di sorbo, una lepre una volpe un gatto ed un corvo, chi nasce con la camicia se la stringe stretta al collo. Potevi essere gentile potevi essere leggera come un dito nella neve, potevi essere un cavo della luce appeso in cielo, quando fuori piove, poteva essere estate poteva essere estate invece era inverno invece era inverno.

CREDITS

Testo e Musica: Pietro Salvadori

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Benandante di MASALAS:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Benandante si trova nell'album Croce (della Nazione) uscito nel 2015.

Copertina dell'album Croce (della Nazione), di MASALAS

---
L'articolo MASALAS - Benandante testo lyric di MASALAS è apparso su Rockit.it il 2016-01-04 16:12:36

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia