album Walkaround - Massimo Sergi

Massimo Sergi Walkaround


2017 - Strumentale, Crossover, Ambient

Massimo Sergi
Video
0
Articoli
0
Concerti
0

Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

"Walkaround" (Terre Sommerse, dicembre 2017) si muove in un range sonoro molto esteso, tra sottili venature jazz ed evidenti richiami classici, passando per talune eleganti soluzioni pop e occasionali sperimentazioni palesemente controtendenza. L’opera evoca dolci e rarefatte malinconie, atmosfere tragiche ma sempre votate alla riflessione intima, magnetiche ascendenze a vocazione straniante. In una tale cornice appaiono evidenti i riferimenti, tra gli altri, al Keith Jarrett del Köln Concert, alle raffinatezze di André Gagnon, alle leggere eleganze di David Benoit e alle colonne sonore di Joe Hisaishi.
Il pianista ha recentemente collaborato alla realizzazione dell’album sperimentale/ambient Fleeting Steps del quartetto Livi/Pontani/Sergi/Dente, pubblicato nel luglio 2017 dalla label Eclectic Productions.
L'album è suddiviso in due parti. La prima ("Segment (a): A Piano Walk") consiste in dodici pezzi eseguiti dal solo pianista. Nella seconda ("Segment (b): Around A Piano"), costituita da due brani, Massimo Sergi si avvale della collaborazione di due artisti già apparsi nel citato "Fleeting Steps": Stefano Pontani, blasonato chitarrista già al servizio di seminali band di prog e jazz quali Ezra Winston, Anagramma, Vu-Meters e Matilda Mothers Project nonché Gianluca Livi, già in forza agli Anno Mundi, gruppo hard rock romano, qui totalmente avulso dal suo ruolo di batterista, impegnato quale mero cesellatore di suoni e ambientazioni, peraltro ingegnere del suono in tutti i brani che compongono "Walkaround".

Credits

Musiche composte ed eseguite da Massimo Sergi, eccetto track 14 - pt. 1 (Pontani, Livi)
Massimo Sergi: piano, sintetizzatore
Stefano Pontani: chitarra elettrica, loops
Gianluca Livi: ambience, noise, loops, sound engineering
Artwork & Photo: Massimo Sergi
Grafica: Francesco Andolfi
Booklet di 12 pagine
Label: Terre Sommerse, Roma - collana Terre Sonore, dicembre 2017

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati